Nata sotto il segno dei Pesci


“..18 anni son pochi, per promettersi il futuro

Ma tutto quel che voglio, dicevo, è solamente amore

Ed unità per noi che meritiamo un’altra vita

Violenta e tenera se vuoi..”

Ogni volta che Annalisa ed io ci sentiamo non posso non pensare a questa canzone, Venditti mi piace, mi fa tornare bambina.

Mi fa tornare alla radio in cucina , a mia madre che canta mentre prepara il pranzo.

La canticchio anche ora , mentalmente, con la stessa tonalità in cui lo faceva lei.. piena di passione, chiudendo gli occhi con trasporto.

Devo passare da mia madre.

Ha l’influenza e ha bisogno che faccia la spesa per lei.

Annalisa è una persona gradevole, una donna piacente , una donna che potrebbe ancora avere molto, ma si è chiusa.

Ha avuto un solo grande amore , il suo primo amore.

Una storia romantica e tormentata come solo il primo amore può essere.

Era l’estate della maturità in una Roma afosa .

Antonio era un po’ più grande, il minore di quattro fratelli .

Aveva una moto e i capelli scuri.

Il perfetto esempio di bello e dannato.

Non era affatto così, Antonio era un ragazzo del sud , educato alla famiglia tradizionale, un bravo ragazzo con l’aria spavalda.

Annalisa e Antonio sono stati felici .

Quando i genitori di Antonio , in pensione decisero di tornare in Puglia , lui a malincuore li segui.

Non senza disperarsi , anche lui era innamorato.

Annalisa non ha mai dimenticato Antonio , ma è andata avanti con la sua vita.

Si è sposata con un bravo ragazzo, un ragioniere con gli occhiali che l’ha rispettata e amata , hanno avuto un figlio , una vita tranquilla, una vita pacata , lontana dalle corse in moto in una città deserta in estate.

Annalisa ora è vedova.

Suo marito se n’è andato tre anni fa.

Ci conosciamo ormai da anni , ha avuto momenti bui, ha sofferto per la morte del marito, ha avuto problemi con il figlio adolescente e ribelle , ha perso un lavoro e ne ha trovato un’altro.

La vita moderna è fatta di tante cose.

I social sono ormai un luogo per tutte le età.

Anche Annalisa si è iscritta, un po’ per gioco , un po’ per curiosità.

Era timorosa , ma l’ho incoraggiata .. perché negarsi un po’ di svago tecnologico? Non fai male a nessuno.

Si è appassionata entro breve.

Ha avuto un flirt con un divorziato di Frosinone.

Nulla di serio, Annalisa ha avuto un solo amore, un marito devoto e deve crescere suo figlio.

Qualche mese fa ha contattato la sorella di Antonio.

Antonio è morto.

Ormai da tanti anni.

Ma non aveva mai smesso di pensarla.

Le aveva scritto tante lettere, ma lei non abitava più in quella palazzina e erano tornate tutte al mittente.

Antonio non si è mai sposato.

Aveva promesso ad Annalisa che sarebbe tornato  , che avrebbe sposato solo lei.

Annalisa si è fatta spedire le lettere , e si è innamorata di nuovo di Antonio.

Si è innamorata di quegli occhi scuri che guardano lontano, dell’odore del vento tra i capelli , di quel ragazzo sorridente che conquistava tutti.

Annalisa si è chiusa.

È chiusa in un ricordo, è chiusa nel passato più bello.

Si vergogna quando prova ad uscire con un’altro uomo , crede di ferire il suo Antonio.

Mi chiedo sempre cosa spinga le persone ad amare così tanto.

Ho a che fare ogni giorno con persone che lottano per tenere in piedi una storia.

Persone combattive , che fanno follie per l’altro.

La verità è che non ci si arrende mai di fronte al sentimento , di fronte alla possibilità che qualcosa possa migliorare , c’è sempre una speranza per chi ama.

Mi chiedo se l’amore di Annalisa sia la forma più grande di amore.

Quella che non potrà più essere vissuta.

La verità è che non lo so, ma Annalisa è nata sotto il segno dei pesci e per lei l’amore è Antonio.

Non so se un giorno incontrerà qualcun’altro, forse ha solo paura di lasciare andare qualcosa di prezioso.

Adesso Annalisa è chiusa ma forse domani non lo sarà più.

Io canticchio , e sorrido al pensiero che un grande amore passato possa darci tanto da non desiderare di più.

Io sorrido perché un nuovo amore ci sarà e sarà bellissimo, adesso Annalisa è chiusa .. ma tra qualche tempo non lo sarà più.

La vita è stronza a volte come è magnifica altre, bisogna solo lasciarla entrare in noi e lasciarla fare.

Apritevi , resterete sorpresi da quello che succederà.

Instagram

[instagram-feed]